Tomini Piemontesi con bagnetto verde

Buon sabato amici! Scusate la mia assenza ma come molti sapranno sono molto occupato con la progettazione di casa, e non solo! La cosa mi rende felicissimo da un lato ma stanco dall’altro, perché me ne sto occupando interamente io sia dal lato burocratico che da quello progettuale e la cosa non è facile! Bisogna far quadrare i tempi ed i fornitori e per fare ciò non ho mai tempo di cucinare cose nuove per il Blog! Portate un po’ di pazienza, così da settembre con la cucina super nuova ci saranno tante nuove ricette e chissà cos’altro! Continuate a seguire le mie storie così vedrete l’avanzamento del progetto e poi dei lavori per i quali ho anche in mente di realizzare una sezione dedicata sul mio sito, d’altronde sono anche un aspirante architetto!
Nel frattempo vi lascio questa ricetta facilissimi della tradizione piemontese di cui vado matto! Sono i tomini con il bagnetto verde! Un classico intramontabile, ideale per gli aperitivi in terrazza! Voi lo conoscete?

 

Difficoltà: facile                     Tempo 10 min

  • 250/300g di tomini a pasta fresca (li trovate comodamente al supermercato sia tagliati che in rotolo)
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco
  • 1 fetta di pane in cassetta integrale
  • 1 cucchiaio di aceto di vino
  • 1 cucchiaio raso di salsa rubra
  • 2-3 acciughe sott’olio
  • 5 cucchiai di olio evo ( quantità indicativa perchè molto dipende dall’assorbimento del pane)
  • 1/4 o 1/2 di spicchio d’aglio (a seconda dei gusti)

Per prima cosa mettete nel bicchiere del frullatore il prezzemolo lavato, il pane, l’aceto, la salsa rubra (esistono anche versioni senza), le acciughe, l’aglio (calibratelo in base hai vostri gusti, ma se dopo avete un incontro importante vi consiglio di essere molto prudenti) e l’olio. Azionate alla massima velocità fin che tutto si sarà tritato alla perfezione, adesso dovrete capire se la consistenza ottenuta è di vostro gradimento, generalmente il bagnetto verde risulta piuttosto fluido ma comunque compatto.

A questo punto disponete i tomini nel piatto da portata e disponete al di sopra il bagnetto, mi raccomando non siate tirchi!

 

Leave a Comment